Giulio Einaudi editore

Strada Provinciale Tre

Copertina del libro Strada Provinciale Tre di Simona Vinci
Strada Provinciale Tre
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

L'unico suo dono è non avere piú nulla, un corpo gracile e uno sguardo febbrile che inghiotte lo spettacolo di un Paese stremato. Nello sguardo di questa donna Simona Vinci rinnova la tradizione dei «vinti» e dei «perdenti», in un grande romanzo che li immortala, forse per l'ultima volta, prima di essere travolti dal vento della Storia. Un libro che mette a nudo senza pietà il nostro tempo.

2007
Stile Libero Big
pp. 230
€ 15,00
ISBN 9788806187873

Il libro

Chi non ha sognato, almeno una volta, di piantare tutto e tutti, e sparire? Una donna corre lungo la Strada Provinciale Tre, tra i camion e i gas di scarico, in un paesaggio italiano irrimediabilmente mutato e sconvolto. Forse ha scelto di fuggire, o forse deve. Che cosa nasconde, quale peso insostenibile? Ai margini di tutto, dove sembrava non esserci nulla, si compone un mondo di umanità commovente. Una storia di incontri, di misteri e di colpi di scena. Una storia costruita con un magistrale senso dell’attesa e della suspense. Una storia che, infine, parla della nostra stessa esperienza di esseri umani. Della possibilità che abbiamo ancora di darle un senso. E di che cosa significa oggi essere, o credersi, liberi.

È rimasta ogni volta sdraiata sull’erba fresca del fosso. Un sasso appuntito che premeva contro una costola. L’odore nauseante di una merda di cane che le mordeva le narici. Lí, stesa per terra, come una bestia. Senza la forza di fare nessun gesto. A tratti, si è sentita felice. Una specie di urto violento che si generava dentro di lei e si dilatava verso l’esterno.
Sei libera.
Libera.

Altri libri diSimona Vinci