Giulio Einaudi editore

Storie di animali e altri viventi

Copertina del libro Storie di animali e altri viventi di Alberto Asor Rosa
Storie di animali e altri viventi
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Un racconto che unisce sapienza narrativa, autobiografia e vero amore per gli animali. Dedicato a tutti coloro che sanno quanto sia più ricca la vita con un cane, un gatto o, meglio ancora, con tutti e due.

2005
L'Arcipelago Einaudi
pp. 174
€ 13,00
ISBN 9788806172763

Il libro

Il cane, il gatto, io e te. Questa che ci racconta Asor Rosa è un’arca di Noè in formato domestico. Un quartetto di voci che si fondono armonicamente senza solisti. Quattro vite che si compenetrano nei piccoli gesti quotidiani e nelle più complesse strategie relazionali. Perché (in rigoroso ordine di apparizione) un gatto più un uomo più una donna più un cane femmina non fanno solo quattro persone intelligenti e affettivamente predisposte: fanno un gruppo straordinario, un’entità in grado di intuire qualche briciola di realtà profonda, di condividere ritmi e cicli dell’universo.

In principio fu un gatto. Un gatto che racconta la sua nascita avventurosa sotto il riparo di un’automobile parcheggiata in una strada di Roma, e poi la sua adozione da parte di un uomo. La simbiosi che si instaura fra i due viene in seguito arricchita dalla comparsa di una donna, che a un certo punto della storia si stabilisce nella casa del gatto e dell’uomo.
Infine arriva un cane femmina e il gruppo è completo.La voce narrante diventa la sintesi delle quattro «persone» unificate dal sodalizio affettivo e di vita quotidiana.
Quello di Asor Rosa è un racconto affascinante e divertente, che descrive come forse non è mai stato fatto la convivenza fra gli uomini e i loro compagni di vita del regno animale. Con la convinzione, propria del vero umanesimo, che l’uomo non è superiore agli altri animali e che solo con la mescolanza fra diversi si può diventare migliori.