Giulio Einaudi editore

Nei mari estremi

Nei mari estremi
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«Una tenerezza severa»: basta citare l'autrice stessa per cogliere il senso di questo romanzo spoglio, lacerante, luminoso. La scrittura frammentata e intima maschera una visione coerente, di slancio avanguardista. Lalla Romano resta una voce unica e attuale.
Jhumpa Lahiri

2016
ET Scrittori
pp. 288
€ 12,00
ISBN 9788806227449
A cura di
Contributi di
Postfazione a cura di
Prefazione a cura di

Il libro

All’apice della sua arte narrativa, Lalla Romano si confronta in questo romanzo con le cose ultime della vita, le piú alte e insieme piú quotidiane. Nei mari estremi racconta i «quattro anni» dell’incontro e dell’innamoramento – fino al matrimonio – con Innocenzo, che sarebbe stato il compagno di tutta un’esistenza. E poi racconta la sua morte, preceduta dai «quattro mesi» intensi della malattia. Un memoir costruito come un susseguirsi di variazioni musicali, che descrivono l’amore e la morte nei loro aspetti piú segreti, materiali, fisici. Una sinfonia intima composta da quei momenti in cui si gioca il rischio supremo, che sono – scrive Lalla Romano – «quasi sottratti al tempo, in quanto appartengono al suo margine, alla sua fine, o soltanto vi alludono».