Giulio Einaudi editore

appuntamenti

L’uomo del porto

Catania. Nella grotta di un fiume sotterraneo usata come saletta da un locale molto noto viene ritrovato il cadavere di un uomo. Una brutta faccenda su cui dovrà fare luce il vicequestore Vanina Guarrasi che, come se non bastasse, da qualche settimana è pure sotto scorta.

2022
Super ET
pp. 328
€ 12,50
ISBN 9788806252939

Il libro

Vincenzo La Barbera, professore di filosofia presso il liceo classico, era un tipo solitario, che usava come casa una vecchia barca a vela ormeggiata nel porto ed era amatissimo dagli studenti. Niente debiti, né legami con la malavita. Eppure qualcuno lo ha ucciso, lasciando il suo corpo nel letto dell’Amenano, un corso d’acqua che secoli fa un’eruzione dell’Etna ha ricoperto di lava e che ora scorre sotto il centro storico della città. Vanina Guarrasi – la cui esistenza si è complicata, casomai ce ne fosse bisogno, per via di una minaccia di morte giunta dalla mafia palermitana – prende in mano l’indagine. Di indizi, nemmeno l’ombra. Il mistero è assai complesso, e forse ha le sue radici nel passato ribelle della vittima. Per risolverlo, però, Vanina potrà contare ancora una volta sull’aiuto dell’impareggiabile commissario in pensione Biagio Patanè.

«Con L’uomo del porto Cassar Scalia si conferma una delle voci piú autorevoli del giallo italiano».
Francesco Musolino, «Gazzetta del Sud»

«Cassar Scalia è abilissima nell’intrecciare i piani del romanzo. Da una parte la vita della protagonista, i pensieri intimi, i ricordi, il trauma che non riesce a superare… Dall’altra il rompicapo intellettuale, il giallo che cattura i lettori».
Stefania Parmeggiani, «Robinson – la Repubblica»

Approfondimento

Cristina Cassar Scalia «L’uomo del porto»

La nuova indagine di Vanina Guarrasi
leggi