Giulio Einaudi editore

Dall'autore de La sostanza del male in classifica in tutto il mondo.

«Lissy è una creatura arcaica e quasi mitologica, con cui D'Andrea mette a segno un'invenzione potente e riuscita, lasciando che il romanzo viri nei toni dell'horror e del visionario».
«la Lettura - Corriere della Sera»

«Un thriller esistenziale e cupissimo ambientato sulle Alpi. Un intreccio che coinvolge il lettore, senza pause né sbavature, fino all'epilogo».
«la Repubblica»

2018
Super ET
pp. 432
€ 13,50
ISBN 9788806239022

Il libro

Inverno 1974. Marlene ha sposato Herr Wegener, l'uomo piú temuto del Sud Tirolo, per sottrarsi a una vita di miseria. Ora, però, qualcosa è cambiato. E Marlene decide di scappare da lui, dopo averlo derubato di un tesoro il cui valore va ben oltre quello del denaro. Uscita di strada con la macchina, la giovane viene salvata e curata da Simon Keller, un Bau'r, un contadino di montagna che abita in un maso sperduto. Intanto Herr Wegener ha scatenato la caccia mettendo sulle tracce della moglie l'Uomo di Fiducia, un gelido e letale assassino, bello come un attore di Hollywood, che non si fermerà finché non avrà portato a termine il proprio compito. Presto la donna dovrà capire quale sia per lei la minaccia maggiore. Se il marito, il killer, lo stesso Simon Keller. Oppure Lissy.

Approfondimento

Luca D’Andrea, Lissy «Lissy»

Romanzo vincitore del Premio Giorgio Scerbanenco 2017.
leggi
Altri libri diLuca D'Andrea