Giulio Einaudi editore

L’autunno della signora Waal

Copertina del libro L’autunno della signora Waal di Nico Orengo
L’autunno della signora Waal
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Un coro di voci femminili tenere e spregiudicate. Un paese che si sbriciola al sole, tra ulivi ed eucalipti. Una anziana signora olandese che vuol partire e un mistero che la trattiene...

2007
ET Scrittori
pp. 128
€ 8,50
ISBN 9788806188221

Il libro

Liguria di confine, primi cieli di Provenza: un piccolo paese di voci femminili. Donne che vanno a lavorare oltreconfine o nelle vicine città rivierasche. E parlano dei loro problemi: casa, marito, figli, compagni e padroncini. Difficoltà, incomprensioni e sogni. A raccogliere questo rosario dolente è la signora Waal, una anziana olandese approdata in Riviera col marito molti anni fa. La coppia ha vissuto appartata e discreta, poi il marito è morto e la signora Waal è stata adottata dalle donne del paese. Ora sente il desiderio di partire, di tornare in Olanda: ha ascoltato a lungo il proprio affievolire della vita, il confine con il momento estremo la spinge ad abbandonare la sua piccola casa, il terrazzo sul mare, e le sue tante, giovani amiche. Improvvisamente cominciano ad accadere fatti strani. Uomini misteriosi si aggirano nel suo giardino, bussano alla porta. Compratori? Ladri? Vecchi amici del marito Peter? Dal passato riaffiorano ricordi del tempo di guerra, l’occupazione nazista, la storia della compagnia dei trasmettitori, a cui apparteneva il marito, le voci su un misterioso delatore.
Tra le voci del presente e quelle del passato che si intrecciano la signora Waal ha disperatamente bisogno di quiete. Riuscirà a cogliere il segnale che le indichi la via del ritorno?