Giulio Einaudi editore

La porta del tempo

Micene, 1184 a.C.
La porta del tempo
Micene, 1184 a.C.
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Nelle viscere di Micene c'è un mistero.
Ha a che fare con gli Asterii, scomparsi da tempo immemorabile.
Un uomo di oggi, Robert Zardi, in crisi con se stesso e incapace persino di accettare un figlio, si troverà a sfidare il mistero e a vivere nella Grecia di Omero. Che non è la stessa studiata sui libri di scuola. È ancora piú dura e feroce.
E Omero è solo il capo degli scribi, e non è cieco.
Lí, forse, guidato da un'oscura profezia, a fianco della regina Clitemnestra contro il potere arrogante di Agamennone, Robert imparerà ad amare la vita. E si troverà con Ifigenia nell'estremo pericolo, quando la flotta degli Achei è bloccata ad Aulide, e solo un sacrificio umano può stregare i venti e far partire le navi verso Troia.

2010
Stile Libero Extra
pp. 376
€ 20,00
ISBN 9788806188344

Il libro

Un romanzo incantevole, che nelle vesti di un fantasy fa rinascere, splendida e tremenda, colma di dettagli, naturale e sorprendente la vita e la morte al tempo di Micene ricca d’oro e delle principesse «con la veste colore del croco».

I PERSONAGGI DEL ROMANZO

Personaggi del mondo di Robert Zardi
Kostia Strapoulos. Da archeologo a guida turistica. Sa di avere appena fatto una scoperta clamorosa. Purtroppo per lui, non ha scoperto solo quello.
Robert Zardi. Americano di sangue italo-greco, fa l’inviato in Italia per una multinazionale dell’informazione.
Xanthos. Si chiama cosí Robert Zardi, dopo la porta del tempo.
Isabella, moglie di Zardi. Andrea, il figlio. Sofia, la nonna. Nunzia, la segretaria.
Stella Corsetti, Trimani, Carlo Timperi, Caronti, i colleghi. Parvez l’Immortale, insegnante di arti marziali. Mister Tims, insegnante. Spiros, oste a Micene.
Stavros, oste a Nauplia. La Signora in rosso, amica di Strapoulos.

Personaggi del mondo di Xanthos
Asterii. Antico popolo, misterioso e crudele, scomparso nel nulla.
Agamennone. Wanaka di Micene.
Clitemnestra. Moglie di Agamennone e regina di Micene.
Ifigenia. Ha una veste colore del croco.
Elettra e Oreste. Come la principessa Ifigenia, sono figli di Clitemnestra e Agamennone.
Eunice e Anja. Ancelle del palazzo reale di Micene.
Kilissa. Nutrice e ancella di Clitemnestra.
Peribea. Ancella di Clitemnestra.
Menaios. Capo della Skia, la polizia segreta.
Calcante e Timeo. Sacerdoti di Zeus.
Omero. Capo degli scribi. Non è cieco.
Femio. Suo figlio.
Tiresia. Indovino tebano, risale a lui una oscura profezia sugli Asterii.
Janos. Mercante d’olio.
Tersite. Soldato di Micene.
Lamia. Schiava di Tersite.
Kuna. Cagna di Tersite.
Dinamos lo Scita, lottatore.
Atreo, Atridi e dintorni
Atreo, padre di Menelao e Agamennone.
Tieste, fratello di Atreo. Anassibia, sorella di Agamennone. Pilade, cugino di Ifigenia, Elettra e Oreste. Egisto, amante di Clitemnestra.

Compaiono nel mondo di Xanthos
Eurimedonte, capo delle guardie del palazzo reale di Micene. Kikemos, soldato di Micene. Kairos, guardia del palazzo reale di Micene. Taltibio, capo degli
araldi. Posoreia, sacerdotessa di Sicione. Iaso, giovane scriba. Archita, mercante di Corinto. Stenelo, auriga di Diomede.
Menna, Principe egizio. Ferecle, naudomo.
Cleone, mercante di Corinto.

Regnanti, eroi, profetesse nel mondo di Xanthos
Ramsesse III, Faraone d’Egitto. Diomede, re di Tirinto. Nestore, re di Pilo. Menesteo, re di Atene. Idomeneo, re di Creta. Aiace Telamonio, re di Salamina. Achille, re dei Mirmidoni di Ftia. Patroclo, inseparabile compagno di Achille.
Odisseo, re di Itaca. Efialte, re di Corinto.
Cassandra, profetessa troiana.