Giulio Einaudi editore

La nascita della tragedia

La nascita della tragedia
indice
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

La nascita della tragedia, capolavoro giovanile di Nietzsche e pietra miliare del pensiero estetico moderno, è anche uno dei libri piú complessi, sconcertanti ed enigmatici del filosofo tedesco, che ne prese le distanze nella celebre Autocritica del 1886. La sua pubblicazione avrebbe modificato radicalmente e per sempre la concezione del mondo e dell'arte greca.

2009
Piccola Biblioteca Einaudi Ns
pp. XC - 378
€ 20,00
ISBN 9788806197179

Il libro

La nascita della tragedia, capolavoro giovanile di Nietzsche e pietra miliare del pensiero estetico moderno, è anche uno dei libri piú complessi, sconcertanti ed enigmatici del filosofo tedesco, che ne prese le distanze nella celebre Autocritica del 1886. La sua pubblicazione avrebbe modificato radicalmente e per sempre la concezione del mondo e dell’arte greca. Accompagna questa nuova traduzione un’ampia introduzione che riassume i temi e gli intenti dell’opera, sottolineando i principali problemi interpretativi rimasti tuttora aperti: l’apollineo e il dionisiaco, la fitta rete di metafore faustiane, le varie fonti filologiche, il rapporto complesso con Schopenhauer e Wagner. Conclude il volume una sezione antologica che comprende passi (molti dei quali inediti in italiano) dalle lezioni universitarie del filosofo tedesco, lettere degli amici sulla Nascita della tragedia e i brani piú significativi dei libri utilizzati nel corso della stesura, dai quali risulta tra l’altro come Nietzsche fosse piú vicino di quanto generalmente si pensi alle principali acquisizioni e agli aspetti piú innovativi della grande filologia tedesca del suo tempo.

Altri libri diFriedrich Nietzsche
Altri libri diFilosofia moderna