Giulio Einaudi editore

appuntamenti

  • 1 febbraio 2023

    Albrto Asor Rosa

    Roma - L'autore verrà commemorato durante l'incontro "In ricordo di Alberto Asor Rosa. Un profilo intellettuale" alle ore 10.30 presso la Sala della Protomoteca in Campidoglio. Dialogano Roberto Gualtieri, Walter Barberis, Simonetta Fiori, Franco Moretti, Salvatore Settis e Mario Tronti.

Stile Calvino

Copertina del libro Stile Calvino di Alberto Asor Rosa
Stile Calvino
indice
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli Librerie.Coop

«Io credo che a Italo Calvino si debba il piú colossale e intrepido sforzo, - in Italia senza alcun dubbio, ma anche nel resto del mondo altri esempi possibili si contano sulle dita di una mano, - per adattare la letteratura alle nuove realtà, senza abdicare in nulla alle tradizioni e ai costumi della classicità»

2001
Biblioteca Einaudi
pp. XIV - 166
€ 20,00
ISBN 9788806159511

Il libro

Alberto Asor Rosa ha definito «studi» questi cinque pezzi su Calvino in coerenza con la sua concezione della critica letteraria come attività, fondamentalmente, d’interpretazione e di conoscenza, da lui teorizzata nella Prefazione («La nuova critica») a Genus italicum. Saggi sull’ identità letteraria italiana nel corso del tempo (Einaudi, 1997) e ampiamente esemplificata, per quanto riguarda la contemporaneità, nel volume Un altro Novecento. In questo caso lo scavo, tanto costante e paziente da accompagnare dall’inizio alla fine (1957-2000) tutta la sua carriera di studioso, segue passo passo, in una specie di prolungato, appassionante confronto intellettuale, lo sviluppo dell’opera di Calvino, che Asor Rosa considera lo scrittore italiano piú grande del secondo Novecento. Le singole indagini definiscono e via via sempre piú precisano i connotati principali, le costanti, le problematicità, le inquietudini, l’incessante rovello stilistico, gli aspetti ambigui e profondi di questo scrittore – quelli che, con espressione sintetica, Asor Rosa ha chiamato «Stile Calvino» -, contribuendo a demolire un’immagine riduttiva, piattamente razionalistica, della sua opera.