Giulio Einaudi editore

De officiis

Quel che è giusto fare
De officiis
Quel che è giusto fare
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Testo a fronte

***

«Coloro che staranno a capo dello stato tengano a mente di proteggere l'utilità comune dei cittadini, in modo che, qualsiasi cosa facciano, si riferiscano a essa dimenticando l'utile personale».

2019
eBook
pp. XXXVI - 408
€ 4,99
ISBN 9788858431726

Il libro

Nel 44 a. C., in un periodo di profonda crisi delle istituzioni sociali e politiche di Roma, Cicerone dedica al figlio Marco un trattato che intende riordinare le forme dell’interazione tra i cittadini e rifondare la res publica. Consapevole che l’antico sistema di valori è ormai superato, Cicerone tenta di organizzare un sistema di trasmissione della memoria fra generazioni, regole di comportamento che indichino «quel che è giusto fare» ai giovani della città, cui tocca ripartire dalle rovine ancora fumanti dello stato. Una specie di «Etica spiegata a mio figlio», come si intitolerebbe oggi, che è diventata uno snodo fondamentale per il mondo latino, medievale e moderno, permeando la cultura occidentale fino ai giorni nostri.

Altri libri diFilosofia antica