Giulio Einaudi editore

Storia dell’ebraismo

Storia dell’ebraismo
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

L'ebraismo ha mantenuto invariata la sua fortissima identità nonostante le innumerevoli forme e credenze che hanno costellato il suo corso millenario. Il libro di Martin Goodman offre la prima storia complessiva della sua nascita, della sua evoluzione e delle sue diverse correnti e tradizioni. Dalle origini della religione ebraica nel mondo politeistico del secondo e primo millennio al culto del tempio d'epoca cristiana, Storia dell'ebraismo racconta le vicende di rabbini, mistici e messia medievali e agli albori dell'età moderna, descrive le varietà religiose contemporanee dall'Europa alle Americhe, dall'Africa all'India e alla Cina, cosí come le istituzioni e le idee sulle quali si fonda ogni forma di ebraismo. Intrecciando i diversi fili del dibattito filosofico e dottrinario che attraversa tutta la sua storia, questo libro, autorevole e coinvolgente insieme, restituisce la cronaca di una tradizione fondamentale per l'eredità spirituale umana.

2019
La Biblioteca
pp. XXX - 704
€ 38,00
ISBN 9788806242503
Traduzione di

Il libro

«In questo straordinario libro, l’eminente studioso di Oxford Martin Goodman comprime l’intera storia dell’ebraismo – da Flavio Giuseppe al Rinnovamento ebraico – in una sintesi davvero molto leggibile, prestando particolare attenzione alla diversità ebraica e basata su ricerche aggiornate. D’ora in poi, tutti gli studenti dell’ebraismo dovranno iniziare da qui».
Jonathan D. Sarna, Brandeis University

«Un viaggio magistrale lungo le autostrade e le innumerevoli strade secondarie del pensiero ebraico. Partendo dalla sua solida area di competenza, il rinomato storico della tarda antichità Martin Goodman si avventura ben oltre, dall’antichità all’oggi, in un’avvincente dimostrazione di virtuosismo accademico. Storia dell’ebraismo è un’opera importante».
David Myers, UCLA, Presidente del Center for Jewish History

«Coprendo un’area geografica vastissima, l’autorevole e dettagliata storia di Martin Goodman colloca le comunità ebraiche nei vari contesti, analizzandone gli sviluppi religiosi e intellettuali dall’antichità a oggi. Un libro ben argomentato che consente al lettore di seguire il filo dell’ebraismo nelle sue molteplici manifestazioni attraverso i secoli».
Sarah Stroumsa, Università ebraica di Gerusalemme

Altri libri diReligione