Giulio Einaudi editore

Mistica ebraica

Testi della tradizione segreta del giudaismo dal III al XVIII secolo
Copertina del libro Mistica ebraica di VV.
Mistica ebraica
Testi della tradizione segreta del giudaismo dal III al XVIII secolo
indice
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Una raccolta di testi che consente al lettore di conoscere le testimonianze dirette di una delle tradizioni i esoteriche di maggior profondità simbolica.

1995
I millenni
pp. LXXVI - 723
€ 90,00
ISBN 9788806137120
Introduzione a cura di

Il libro

Il volume costituisce un antologia di testi della tradizione mistica ebraica, meglio nota come Qabbalah, che copre un periodo storico culturale di oltre mille anni – dall’antichità al Cinquecento – e contiene per lo piú testi inediti o comunque mai tradotti in italiano. Le opere qui presentate non hanno solo valore di sapienza mistica, di ricerca nelle profondità del mondo – si pensi ai volumi dello Zohar, simbolo di esoterismo, di conoscenza interiore e segreta, di tradizioni piu o meno occulte -; esse sono anche testi letterari di grande bellezza, di autentica poesia. Vi troverà quindi ragione di interesse non solo il lettore curioso di cultura alternativa, di tradizioni fino ad ora praticamente sconosciute, ma anche colui che sa apprezzare il racconto, le molteplici descrizioni, le tante suggestioni poetiche di questi antichi materiali. Questa antologia resta a tutt’oggi un’opera unica nel panorama italiano, che mancava di basi adeguate alla consocenza delle tradizioni ebraiche e mistiche, per altro non estranee alla cultura del nostro paese. Fra Medioevo e Rinascimento, infatti, gli umanisti italiani, da Pico della Mirandola in poi, dimostrarono grande interesse per il mondo ebraico in generale, e in particolare per la Qabbalah.

Altri libri diReligione