Copertina

Philip Roth


Il teatro di Sabbath


2010
eBook
pp.
€ 6,99
ISBN 9788858400609

Traduzione di Stefania Bertola

«Questo libro meravigliosamente perverso... è fra i romanzi piú notevoli degli ultimi anni... Sorprendente l'energia che sprigiona... Roth sa essere spassosamente serio riguardo alla vita e alla morte».

Frank Kermode, «The New York Review of Books»

Altre edizioni: Il teatro di Sabbath. 2006. ET Scrittori

Il libro

«Straordinario, questo romanzo di Roth; è stupefacente, sferzante, uno dei capolavori narrativi piú insoliti che mi sia capitato di leggere... Una vera delizia».

James Wood, «New Republic»



Il teatro di Sabbath è una creazione comica di proporzioni epiche, e Mickey Sabbath ne è lo smisurato eroe. Un tempo burattinaio scandalosamente creativo, a sessantaquattro anni Sabbath conserva il suo sprezzante antagonismo e la sua sfrenata libidine. Ma dopo la morte della sua amante di vecchia data - uno spirito libero in fatto di erotismo, la cui audacia nell'adulterio supera perfino quella dello stesso Sabbath - egli s'imbarca in un viaggio turbolento nel proprio passato. Nudo e dolente, perseguitato dai fantasmi di coloro che piú l'hanno amato e odiato, ordirà una sequela di disastri farseschi che lo condurranno sull'orlo della follia e dell'estinzione.

Commenti

Non ci sono ancora commenti per questo titolo. Se vuoi, inserisci tu il primo.

scrivi il tuo commento
 
Condividi

SEGNALA A UN AMICO
PARLA DEL LIBRO NEL TUO BLOG