Copertina

Art Spiegelman


Maus


2010
Stile libero Extra
pp. 292
€ 20,00
ISBN 9788806202347

Traduzione di Cristina Previtali

La storia di una famiglia ebraica tra gli anni della guerra e il presente, fra la Germania nazista e gli Stati Uniti. Un padre, scampato all'Olocausto, e un figlio che fa il cartoonist e cerca di trovare un ponte che lo leghi alla vicenda indicibile di suo padre. Una piccola struggente storia famigliare sullo sfondo della piú immane tragedia del Novecento. Raccontato nella forma del fumetto: gli ebrei sono topi, i nazisti, gatti. Un libro imprescindibile, commovente e lieto, tragico e necessario, come la vita.

Il libro

«Maus è una storia splendida. Ti prende e non ti lascia piú. Quando due di questi topolini parlano d'amore, ci si commuove, quando soffrono si piange. A poco a poco si entra in questo linguaggio di vecchia famiglia dell'Europa orientale, in questi piccoli discorsi fatti di sofferenze, umorismo, beghe quotidiane, si è presi da un ritmo lento e incantatorio, e quando il libro è finito, si attende il seguito con la disperata nostalgia di essere stati esclusi da un universo magico».

Umberto Eco

Commenti

Clau 26/01/2010 18:07

E' una riedizione, immagino.. E uno dei libri più belli mai letti, niente da invidiare alla fattoria di Orwell, peccato non farlo uscire per il 27 gennaio e non usarlo per spiegare l'Olocausto ai ragazzi.


Ci sono 1 commenti per questo libro 1
scrivi il tuo commento

Altri libri di Arti figurative


 
Condividi

SEGNALA A UN AMICO
PARLA DEL LIBRO NEL TUO BLOG