Giulio Einaudi editore

Mario Rigoni Stern

Mario Rigoni Stern
© Effigie

Mario Rigoni Stern (Asiago 1921-2008) ha esordito nel 1953 con Il sergente nella neve. Ricordi della ritirata di Russia, uno dei libri più significativi del dopoguerra. Sempre presso Einaudi, ha poi pubblicato: Il bosco degli urogalli (1962), Quota Albania (1971), Ritorno sul Don (1973), Storia di Tönle (1978, Premio Campiello), Uomini, boschi e api (1980), L'anno della vittoria (1985), Amore di confine (1986), Il libro degli animali (1990), Arboreto salvatico (1991), Le stagioni di Giacomo (1995), Sentieri sotto la neve (1998 e 2017), Inverni lontani (1999 e 2009), Tra due guerre (2000), L'ultima partita a carte (ultima edizione, ET Scrittori 2017), Aspettando l'alba e altri racconti (2004), I racconti di guerra (2006 e 2018) e Stagioni («L'Arcipelago Einaudi» 2006, «Numeri Primi» 2012 e «Super ET» 2016). Il suo ultimo libro, pubblicato postumo nel 2008, è la sceneggiatura del Sergente nella neve, scritta con Ermanno Olmi.
Nel 2010 esce per Einaudi Trilogia dell'Altipiano, che raccoglie i romanzi Storia di Tönle, L'anno della vittoria e Le stagioni di Giacomo; nel 2011 e nel 2016, Racconti di caccia; nel 2013 e nel 2018 Il coraggio di dire no. Conversazioni e interviste 1963-2007 (a cura di Giuseppe Mendicino).

Titoli in listino
vedi tutti