Giulio Einaudi editore

Mario Lavagetto

Mario Lavagetto insegna Teoria della letteratura all'Università di Bologna. Ricordiamo tra i suoi libri: La gallina di Saba (Einaudi 1974, 1989), L'impiegato Schmitz e altri saggi su Svevo (Einaudi 1976, 1986), Quei piú modesti romanzi (Garzanti 1979), Freud, la letteratura e altro (Einaudi 1985, 2001), Stanza 43. Un lapsus di Marcel Proust (Einaudi 1991), La cicatrice di Montaigne. Sulla bugia in letteratura (Einaudi 1992, 2002), La macchina dell'errore (Einaudi 1996), Palinsesti freudiani (Bollati Boringhieri 1997) e Dovuto a Calvino (Bollati-Boringhieri 2001). Per la «Biblioteca dell'Orsa» ha curato una raccolta di opere narrative di Italo Svevo, Zeno (Einaudi 1987) e per la «Biblioteca della Pléiade», sempre di Svevo, i Romanzi (1993). Nel 2005 ha pubblicato nelle «Vele» Eutanasia della critica, mentre nel 2011ha pubblicato Quel Marcel! e ha curato i Racconti analitici di Sigmund Freud. Nel 2019, Oltre le usate leggi. Una lettura del Decameron.

Titoli in listino