Giulio Einaudi editore

Marco Aime

Marco Aime
© Effigie

Marco Aime insegna Antropologia culturale all'Università di Genova. Presso Einaudi ha pubblicato Eccessi di culture (Vele 2004), Il primo libro di antropologia (Pbe Mappe, 2008), Una bella differenza. Alla scoperta delle diversità nel mondo (ultima edizione Super ET, 2016, con Anna Cossetta), Il dono al tempo di Internet (2010), L'altro e l'altrove. Antropologia, geografia e turismo (Pbe Ns, 2012, con Davide Papotti), La fatica di diventare grandi (Super ET Opera Viva, 2014, con Gustavo Pietropolli Charmet), Contro il razzismo (2016, con Guido Barbujani, Clelia Bartoli e Federico Faloppa), Invecchiano solo gli altri (2017, con Luca Borzani), Il soffio degli antenati (2017) e Classificare, separare, escludere (2020). Per Einaudi ha inoltre curato M. Mauss, Saggio sul dono (Pbe 2002) e l'edizione italiana del Dizionario di antropologia e etnologia (Grandi Opere 2006 e Piccola Biblioteca Einaudi 2009).

appuntamenti

  • 27 settembre 2020

    Torino - Torino Spiritualità: L'autore (Classificare, separare, escludere) partecipa all'incontro "Gli emarginati hanno il fiato dolce",  presso padiglione di Torino Spiritualità (piazza Carlo Alberto), alle ore 18.30. In dialogo con Federico Faloppa e Carlo Greppi.  Ingresso € 5 Biglietteria al Circolo dei lettori (via Bogino, 9 Torino) e online su Vivaticket. Importante: è necessario scaricare e compilare il modulo di autocertificazione presente sul sito e presentarlo all’ingresso di ogni incontro. 

Titoli in listino