Giulio Einaudi editore

Gabriella Leto

Gabriella Leto è nata e vive a Roma. Ha esordito nel 1975 sull'«Almanacco dello Specchio» e nel 1980 ha preso parte all'antologia einaudiana Nuovi poeti italiani I. Dieci anni dopo, ancora da Einaudi, il suo primo libro individuale: Nostalgia dell'acqua (Premio Viareggio 1991). Nel 2003 ha pubblicato, sempre per Einaudi, Aria alle stanze.
Gabriella Leto è anche traduttrice di poeti latini. Con Einaudi ha pubblicato le Elegie di Properzio (1970), Le Eroidi (1966) e Gli Amori (1995) di Ovidio; nei Tascabili sta preparando un volume con tutto l'Ovidio amoroso.

Titoli in listino