Giulio Einaudi editore

Caterina Bonvicini

Caterina Bonvicini è nata nel 1974, è bolognese, vive e lavora fra Roma e Milano. Collabora con «L'Espresso». Ha pubblicato Penelope per gioco (Einaudi 2000), Di corsa (Einaudi 2003), I figli degli altri (Einaudi 2006), L'equilibrio degli squali (Garzanti 2008, Oscar Mondadori 2018. Premio Rapallo), Il sorriso lento (Garzanti 2010. Premio Bottari Lattes Grinzane), Correva l'anno del nostro amore (Garzanti 2014), Tutte le donne di (Garzanti 2016), Fancy Red (Mondadori 2018), Mediterraneo. A bordo delle navi umanitarie, con Valerio Nicolosi, (Einaudi 2022) e ha curato l'antologia Le ferite (Einaudi 2021). I suoi romanzi sono tradotti in molti paesi, fra cui la Francia (sono tutti usciti per Gallimard), la Germania, la Spagna, l'Olanda e gli Stati Uniti.

appuntamenti

  • 20 maggio 2022

    Torino - In occasione del Salone del libro 2022, Caterina Bonvicini, Antonio Silvio Calò e Valerio Nicolosi partecipano all'incontro: "Fare la cosa giusta. L’accoglienza dei migranti" alle ore 13.45 presso la Sala Blu. Modera Helena Janeczek. Info e dettagli www.salonelibro.it

Titoli in listino