Giulio Einaudi editore

Art Spiegelman

Art Spiegelman nacque a Stoccolma nel 1948, ma già nel 1951 la sua famiglia, di origine polacca, si trasferì a New York. Nel 1962 vendette al «Long Island Post» il suo primo disegno, l'anno dopo creò fumetti come Garbage Pal Kids e Wacky Packages. Nel 1980, sulla rivista «Raw» da lui stesso fondata, uscí il primo capitolo del suo capolavoro, Maus: la storia (autobiografica) di una famiglia ebrea internata in un lager, raccolta in volume nel 1986, gli valse nel 1991 il premio Pulitzer. Suoi disegni e fumetti sono apparsi su numerosi quotidiani e riviste, dal «New York Times» al «Village Voice» e al «New Yorker», e sono stati esposti in musei e gallerie negli Stati Uniti e all'estero. Vive a New York con la moglie, Françoise Mouly, e i loro due figli, Nadja e Dashiell.
Di Spiegelman Einaudi ha pubblicato The Wild Party di Joseph Mancure March, da lui illustrato, Maus, L'Ombra delle Torri, BE A NOSE! e Metamaus («Stile libero»).

Titoli in listino