Giulio Einaudi editore

Adolfo Scotto di Luzio

Adolfo Scotto di Luzio è professore di Storia della pedagogia all'Università di Bergamo. Si è occupato a lungo e si occupa tuttora di temi relativi alla storia della cultura in Italia tra Otto e Novecento, con particolare attenzione all'epoca fascista e alla storia della scuola e dell'educazione. Per Einaudi, ha collaborato al volume La Lombardia della serie Le Regioni. Dall'Unità ad oggi, al Dizionario del Fascismo diretto da Sergio Luzzatto e Victoria de Grazia e all'Atlante storico della letteratura italiana. Con il Mulino, ha pubblicato L'appropriazione imperfetta. Editori, biblioteche e libri per ragazzi durante il fascismo (1996), il Liceo classico (1999), La scuola degli italiani (2007), Senza educazione. I rischi della scuola 2.0 (2015). Per Bruno Mondadori ha pubblicato nel 2013 La scuola che vorrei. Per Einaudi ha anche pubblicato Nel groviglio degli anni Ottanta. Politica e illusioni di una generazione nata troppo tardi (2020).

Titoli in listino