Giulio Einaudi editore

Patrizia Cavalli finalista al Premio Campiello 2020 «Con passi giapponesi»

Patrizia Cavalli finalista al Premio Campiello 2020

Lunedì 1° giugno, in diretta su Rai 5, il presidente della Giuria dei Letterati Paolo Mieli ha annunciato la cinquina finalista del Premio Campiello 2020. A guidare la classifica è Con passi giapponesi di Patrizia Cavalli, uscito il 14 maggio 2019 nei Supercoralli.

«La cinquina che abbiamo votato rappresenterà sicuramente il cuore di un'edizione che non dimenticheremo mai, un Campiello unico, nella speranza che possa rappresentare l'inizio di una ripresa culturale del nostro Paese che così tanto ha sofferto negli ultimi mesi […] Patrizia Cavalli è forse la più importante poetessa italiana, che questa volta si è cimentata con brani di letteratura, a metà fra letteratura e poesia, un insieme di parole, di immagini, di stati d'animo. Sono davvero contento che questa donna sia entrata nella cinquina» (Paolo Mieli).

Il vincitore della 58esima edizione del Premio Campiello sarà proclamato in autunno a Venezia, ecco i finalisti:

Patrizia CavalliCon passi giapponesi (Einaudi)
Sandro Frizziero, Sommersione (Fazi Editore)
Francesco GucciniTralummescuro. Ballata per un paese al tramonto (Scrittori Giunti)
Remo Rapino
Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio (minimum fax)
Ade Zeno, L’incanto del pesce luna (Bollati Boringhieri).

Il libro
  • Patrizia Cavalli

    Con passi giapponesi

    2019
    In queste pagine, troppo a lungo rimaste inedite per distrazione editoriale dell'autrice, è scritta la storia morale parallela, a rovescio, che ha accompagnato per decenni l'opera di uno dei maggiori poeti contemporanei. Non propriamente narrativa né saggistica, o le due cose insieme, la genialità analitica...