Copertina

Publio Cornelio Tacito


Opera omnia. I


2003
Biblioteca della Pléiade
pp. XCIV - 1342
€ 95,00
ISBN 9788844600556

Indice
Chiudi

Indice
Introduzione, di Renato Oniga; Cronologia; Bibliografia delle opere citate; Nota critica. La vita di Giulio Agricola; La Germania, a cura di Renato Oniga; Il dialogo degli oratori, a cura di Giovanni Ravenna; Le storie: Libri I-II, a cura di Giovanni Ravenna; Libri III-IV, a cura di Carlo Franco; I libri perduti delle storie, a cura di Carlo Franco. Commenti, a cura di Renato Oniga, Giovanni Ravenna e Carlo Franco; Indice dei nomi, di Daniela Marrone.



Note: Daniela Marrone
A cura di Renato Oniga
Traduzione di Renato Oniga
Traduzione di Giovanni Ravenna
Traduzione di Carlo Franco

Il libro

Tacito si può considerare senza dubbio il piú grande storico romano per la profondità del suo pensiero, capace di fornire acutissime analisi politiche della storia: una storia che è presentata dall'autore sempre come contrasto di idee e di uomini, piú che come semplice successione di avvenimenti. La sua visione del mondo è sorretta da quella che oggi si direbbe una solida moralità laica: tenacemente fedele ai valori ideali del mos maiorum, scettica nei confronti della religione ufficiale, implacabile nel denunciare la degenerazione morale. La mancanza di una prospettiva di salvezza acuisce il suo pessimismo davanti al prevalere inesorabile del male nella storia. Pur lasciando trasparire in molte occasioni la tradizionale diffidenza romana verso i sistemi filosofici, egli riconosce però alla filosofia un'utilità educativa e una fonte di saggezza.

Commenti

Non ci sono ancora commenti per questo titolo. Se vuoi, inserisci tu il primo.

scrivi il tuo commento

Altri libri di Narrativa classica


Condividi

SEGNALA A UN AMICO
PARLA DEL LIBRO NEL TUO BLOG