Copertina

Pietro Pallini


Allacciate le cinture

I segreti del volo raccontati da un pilota


2010
ET Pop
pp. VI - 258
€ 12,50
ISBN 9788806194482

Come fa un aereo a volare? A quale velocità sfreccia sulle autostrade del cielo? Esistono aeroporti pericolosi? Ma un aereo vola con il pieno? Quando dormono i piloti? Bisogna spaventarsi se le ali di un aereo sussultano? Perché un piccolo batuffolo bianco può diventare un nemico? Ma chi pilota davvero un aereo di linea?

Altre edizioni: Allacciate le cinture. 2010. eBook

Il libro

In Allacciate le cinture Pietro Pallini, pilota di voli intercontinentali, risponde a queste e tante altre domande, raccontando con competenza, chiarezza e sottile umorismo tutti i segreti sugli aerei e sul loro misterioso mondo. Pagina dopo pagina sfilano sotto i nostri occhi curiosità originali, informazioni precise ed esaustive, aneddoti stravaganti, narrati con enorme passione, pensati per chi ama volare e vuole sapere come può rimanere in aria un aereo, ma anche per chi ne ha paura perché qui troverà tutte le risposte ai suoi dubbi e ai suoi timori.

Commenti

morus39 26/04/2012 19:48

Sono uno di quelli che chiamano piloti della Domenica in quanto l'aereo con cui accumulo ore di volo non può pesare più di 450kg al decollo.In breve ultraleggero.Ho letto il libro e l'ho trovato interessante.Tuttavia mi sembra che sia stato molto superficiale sulla spiegazione delle "scie chimiche".Al Riguardo,infatti, ho la fortuna di poter vivere frequentemente nella Val D'Orcia dove,per la nitidezza dei cieli il fenomeno si puo osservare in modo privilegiato:la scia di condenza di un aereo di linea ha sempre la stessa lunghezza poichè man mano che l'aereo avanza la scia in questione si dissolve. Le scie chimiche invece restano si allargano e provocano il cattivo tempo.Q'ualcosa non quadra. Saluti al Comandante Pallini.


osvy 22/12/2010 00:35

Caro Comandante, complimenti per il suo libro, sono un appassionato di aviazione civile da molti anni e "ultra frequent flyer" dal 1964 con un DC6,a Twin Otter in Alaska,idrovolanti nei Caraibi, Antonov,Llyushin,elicotteri Sikorsky in Himalaya e chi piu' ne ha ne metta. Un libro scritto in una maniera "scorrevole", simpatica,chiara,sagace,e ovviamente con enorme professionalita da CHECK -LIST, ancora complimenti e ....." TANTI di QUESTI LIBRI !!............Osvaldo C.


dsaba67 30/11/2010 01:13

Da appassionato di aerei, mi è stato regalato questo libro. Il mondo dell'aviazione di linea raccontato attraverso brevi storie autobiografiche. Più che alla tecnica (a cui comunque si fa spesso cenno) l'autore sembra interessato al punto di vista umano di chi sale su un aereo (sia esso il comandante, gli assistenti di volo o i passeggeri). Da leggere per gli amanti del volo o semplicemente per passeggeri curiosi.


Ci sono 4 commenti per questo libro 1 - 2
scrivi il tuo commento
Condividi

SEGNALA A UN AMICO
PARLA DEL LIBRO NEL TUO BLOG