Giulio Einaudi editore

Storia d’Italia. Annali 8. Insediamenti e territorio

Copertina del libro Storia d’Italia. Annali 8. Insediamenti e territorio di VV.
Storia d’Italia. Annali 8. Insediamenti e territorio
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli
1985
Grandi Opere
pp. XXXIII - 691
€ 82,63
ISBN 9788806585297

Il libro

Quando si affronta il tema dell’organizzazione del territorio la prima questione su cui riflettere è questa sua particolarità: ovvero che l’habitat è un sistema la cui costruzione -per quanto sia riferibile a uomini o a principi, a comunità monastiche, a famiglie titolate o a classi sociali – non è mai risolta una volta per tutte in una periodizzazione che si riferisca al nome di un sovrano, di un feudatario, di una data comunità storicamente connotata. Perché ogni insedianlento ha un suo precedente e un suo successivo strato di interventi. La trasformazione di un territorio è un processo continuo e, in quanto tale, processo sempre in atto: nello stesso momento in cui scriviamo, con maggiore o minore intensità, si verificano fenomeni che agiscono e si manifestano nell’ambiente. Salvo che non si tratti -è persino inutile dirlo – di un’area protetta e ben recintata: ma pur se si pensa a un’area naturalistica o archeologica, a un’area di riserva insomma, questa – sia pur in modo diverso da altri spazi -subisce, con l’avvicendarsi delle colture o con evoluzione delle tecniche di restauro e di scavo, l’effetto di una trasformazione. Il territorio è dunque uno specchio che restituisce gli eventi umani che vi si sono svolti e che vi si svolgono: ma tutte le norme o le tassonomie che adottiamo per catalogare questi eventi sono sovente armi spuntate al fine di dare conto della natura stessa del territorio e dei suoi insediamenti, i quali sembrano cosí sottrarsi all’egemonia del tempo inteso come succedersi di eventi umani.

Storia d’Italia

Coordinatori dell’opera Ruggiero Romano e Corrado Vivanti

Annali I. Dal feudalesimo al capitalismo A cura di Ruggiero Romano e Corrado Vivanti

II. L’immagine fotografica 1845-1945 di Carlo Bertelli e Giulio Bollati (due tomi)

III. Scienza e tecnica nella cultura e nella società dal Rinascimento a oggi A cura di Gianni Micheli

IV. Intellettuali e potere A cura di Corrado Vivanti

V. Il paesaggio A cura di Cesare De Seta

VI. Economia naturale, economia monetaria A cura di Ruggiero Romano e Ugo Tucci

VII. Malattia e medicina A cura di Franco Della Peruta

VIII. Insediamenti e territorio A cura di Cesare De Seta

IX. La Chiesa e il potere politico dal Medioevo all’età contemporanea A cura di Giorgio Chittolini e Giovanni Miccoli

X. I professionisti A cura di Maria Malatesta

XI. Gli ebrei in Italia A cura di Corrado Vivanti (due tomi)

XII. La criminalità A cura di Luciano Violante

XIII. L’alimentazione A cura di Alberto Capatti, Alberto De Bernardi e Angelo Varni

XIV. Legge Diritto Giustizia A cura di Luciano Violante

XV. L ‘industria A cura di Franco Amatori, Duccio Bigazzi, Renato Giannetti e Luciano Segreto

XVI. Roma, la città del papa A cura di Luigi Fiorani e Adriano Prosperi

XVII. Il Parlamento A cura di Luciano Violante