Giulio Einaudi editore

Storia del Medio Oriente moderno

Storia del Medio Oriente moderno
indice
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Una ricostruzione degli ultimi cinquecento anni di storia del Medio Oriente a partire dall'ipotesi generale secondo cui i problemi drammatici che caratterizzano la situazione attuale dipendono in buona parte almeno da cause storiche che affondano le loro radici nel passato di quella regione.

2009
Piccola Biblioteca Einaudi Ns
pp. XIV - 472
€ 30,00
ISBN 9788806197384
Traduzione di

Il libro

Questo libro ricostruisce gli ultimi cinquecento anni di storia del Medio Oriente a partire dall’ipotesi generale secondo cui i problemi drammatici che caratterizzano la situazione attuale dipendono in buona parte almeno da cause storiche che affondano le loro radici nel passato di quella regione. In particolare, Gelvin si concentra sul processo di definitivo sfaldamento dell’Impero ottomano e sulle sue conseguenze, soprattutto la costruzione della dominazione coloniale. La parte preponderante del libro è quindi dedicata al XIX e al XX secolo, di cui l’autore interroga sia le dimensioni politiche, economiche e sociali, sia la storia culturale, intellettuale e spirituale, nella convinzione che solo il complesso integrato di tutti questi fattori possa dare conto, ad esempio, dell’emergere e dell’egemonia dell’Islam politico e dell’antioccidentalismo dei giorni nostri. Tutto ciò senza trascurare di delineare le peripezie, le venture e sventure di altre precedenti vicende, come le particolari declinazioni che il nazionalismo o il socialismo hanno conosciuto nella regione, o la specificità dell’esperienza religiosa e la sua capacità di produrre soluzioni di ricambio di fronte alle trasformazioni radicali apportate alle società tradizionali dall’avvento della modernità, garantendo speranze e identità culturale rispetto a una realtà che ha nel corso degli ultimi secoli inflitto ferite e fallimenti. La storia che viene ricostruita ha cosí il carattere di vera e propria storia globale, di natura spiccatamente interpretativa, nonostante il carattere intenzionalmente introduttivo e la vocazione didattica del testo, testimoniata dall’insieme dei materiali complementari, ma soprattutto dall’organizzazione tematico-cronologica di ogni capitolo del libro.

Altri libri diJames L. Gelvin
Altri libri diStoria contemporanea