Giulio Einaudi editore

Israele, Palestina

Le verità su un conflitto
Israele, Palestina
Le verità su un conflitto
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

"Vivono ormai in Terra Santa due popoli, uno israeliano, l'altro palestinese. Si può sognare, come fanno alcuni intellettuali palestinesi e israeliani, che un solo stato possa riunirli; è una utopia... E, comunque sia, nessuna soluzione potrà essere imposta in modo unilaterale né ai palestinesi né agli israeliani".

2015
ET Saggi
pp. 152
€ 10,50
ISBN 9788806225766
Traduzione di

Il libro

Dalla nascita del sionismo alla guerra del 1948 e alla creazione dello stato di Israele; dalla resistenza dei palestinesi alla loro trasformazione in rifugiati e alla creazione dell’Olp; dalla guerra del 1967 agli accordi di Oslo e ancora alle scelte del governo Sharon: ripercorrendo i momenti cruciali del conflitto israelo-palestinese, Alain Gresh ci aiuta a comprendere una sanguinosa vicenda che dura ormai da un secolo e ha provocato la morte di migliaia di israeliani e palestinesi. Un libro che rifiuta la solidarietà astratta con uno dei due contendenti – anche se non nasconde la simpatia per la “causa palestinese” – e abbraccia la tesi che nessuno dei due è investito da “una missione superiore”, nessuno è buono, giusto, migliore per natura o per qualche grazia divina o immanente. Un libro che nasce dalla volontà di ristabilire principî indiscutibili su cui fondare una seria discussione e cercare una via alla soluzione laica del conflitto.

Altri libri diStoria contemporanea