Giulio Einaudi editore

Goebbels

Una biografia
Goebbels
Una biografia
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

La biografia definitiva sul torbido ministro della propaganda nazista, legato morbosamente a Hitler.

2016
Einaudi Storia
pp. XXV - 920
€ 44,00
ISBN 9788806198831
Traduzione di

Il libro

Nella vita e nell’orribile modalità della sua morte, Joseph Goebbels è stato uno dei piú fedeli accoliti di Hitler. Alla fine, nessuno, nel bunker di Berlino fu piú vicino al Führer del suo devoto ministro del Reich per l’Educazione popolare e la Propaganda. Ma come ha potuto il figlio zoppo di un modesto operaio tedesco uscire dall’oscurità fino a diventare il piú zelante luogotenente di Hitler e infine il suo successore, da lui personalmente consacrato? In questa pionieristica biografia Peter Longerich ha passato al setaccio tutta la documentazione storica – e le trentamila pagine che costituiscono i diari di Goebbels – per dare una risposta a questa domanda. Primo studioso a utilizzare i diari in un lavoro biografico, Longerich si misura con l’autoritratto che il capo della propaganda nazista ha dato di sé. Coprendo l’arco di trent’anni, i diari delineano il profilo agghiacciante di un uomo che, spinto da un desiderio narcisistico di riconoscimento, ha perseguito con ogni mezzo l’affermazione personale che cercava all’interno del movimento nazionalsocialista, facendosi fautore del suo razzismo virulento.

In questo libro Peter Longerich ci mostra come l’affannosa ricerca da parte di Goebbels di una figura paterna carismatica l’abbia condotto inesorabilmente a Hitler, al quale attribuiva poteri quasi divini. Questa esauriente biografia documenta l’ascesa di Goebbels nei ranghi del partito nazista, dove egli divenne presto membro autorevole dell’inner circle del Führer, lanciando una campagna brutale di propaganda antisemita. Benché dotato di un controllo quasi dittatoriale sui media – film, radio, stampa e belle arti – il Goebbels di Longerich è un uomo incalzato da molteplici insicurezze e da un’insaziabile ambizione, sempre invischiato in lotte intestine di potere. In continuo conflitto con i suoi piú strenui rivali Hermann Göring e Alfred Rosenberg, egli sostenne senza successo la linea radicale della «guerra totale», mentre prima della disfatta si spese invano per ottenere una pace separata. Questo libro rivela gli aspetti piú intimi della vita privata di Goebbels, le sue contraddizioni, i lati piú torbidi della sua personalità – la tendenza alla manipolazione come la stucchevole leziosità. Biografia di uno dei peggiori mostri della storia, Goebbels consegna uno sguardo nuovo sul modo in cui il messaggio nazista venne concepito, alimentato e disseminato. Ritratto a tinte forti dell’uomo che sta dietro a tale messaggio, questo volume è sicuramente un testo oggi imprescindibile per storici e studiosi dell’Olocausto

Altri libri diPeter Longerich
Altri libri diStoria contemporanea