Giulio Einaudi editore

Autobiografia del fascismo con Mussolini in 4 cd-rom

Antologia di testi fascisti 1919-1945 + Edizione multimediale di "Mussolini"
Copertina del libro <i>Autobiografia del fascismo</i> con <i>Mussolini</i> in 4 cd-rom di Renzo De Felice
Autobiografia del fascismo con Mussolini in 4 cd-rom
Antologia di testi fascisti 1919-1945 + Edizione multimediale di "Mussolini"
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Autobiografia del fascismo: una antologia di documenti che mostrano lo sviluppo storico del fascismo.
Mussolini in 4 cd-rom: l'opera del piú grande storico del fascismo in edizione multimediale.

2001
Biblioteca di cultura storica
pp. 640
€ 61,97
ISBN 9788806161064

Il libro

Autobiografia del fascismo. Uno degli obiettivi della storiografia di Renzo De Felice è stato quello di mostrarci come il fascismo non sia stato un fenomeno di facile interpretazione, e tanto meno col metro sbrigativo del giudizio ideologico; di là dalle categorie del bene e del male, dall’accettazione o dalla ripulsa di quegli anni di regime totalitario e delle sue principali figure, il fascismo fu un complesso intreccio di idee, di aspirazioni, di anime, di intenzioni e di umanità varia, quasi incomprensibile se ricondotto all’unico fine della sua condanna morale. Come a dire che la storia è piú intricata e meno lineare dei nostri giusti richiami etici. Accanto alla monumentale biografia di Mussolini, dunque, De Felice ha approntato verso la fine degli anni Settanta una raccolta antologica di documenti fascisti con lo scopo di esemplificare questa sua linea di indagine storiografica. Riproducendo i materiali che avevano segnato ascesa e caduta del regime, De Felice ha inteso fornire la visione diretta di una traiettoria storica: in altri termini, il fascismo non è sempre stato la stessa cosa e nell’arco dei suoi vent’anni – dai fasci di combattimento alla presa del potere, dalla costruzione del regime alla guerra, fino all’esperienza della Repubblica Sociale – ha cambiato piú volte la propria fisionomia e, con essa, il suo rapporto con gli Italiani. Non esiste cioè «il fascismo», ma uno sviluppo storico del fascismo. E ancora: il fascismo non si riassume nella figura di Mussolini. Per quanto centrale e imprescindibile, ad essa vanno affiancate le voci non sempre consonanti dei mille gerarchi, dei molti intellettuali, della miriade di funzionari civili e militari che hanno corroborato e discusso la vita e le prospettive del regime: sono voci diverse che lasciano il segno di tendenze molteplici e spesso inconciliabili, che rimandano l’eco di velleità, convinzioni, stati d’animo non riconducibili a un sordo monolite. Non era un’operazione scontata né indolore quella di De Felice in quegli anni; né ha perso senso e vigore oggi. Da questa raccolta preziosa di documenti emerge infatti un fascismo che parla mediante le sue stesse voci: in questo senso è un’autobiografia. Coloro che parlano e scrivono in queste pagine sono tutti fascisti: ma quante differenze fra loro. E quanti cambi di tonalità nel corso del tempo. Infine, questa è un’antologia firmata: porta pur sempre l’impronta di chi l’ha organizzata, di chi ha scelto il documento, di chi ha valutato che una fonte fosse piú significativa di un’altra. È un pezzo costitutivo della storiografia di De Felice, del suo modo di intendere la ricerca e di interpretarne il suo oggetto. Nell’intento di dimostrare l’«oggettiva» multiformità del fenomeno fascista, De Felice ci lascia il segno «soggettivo» del suo modo di fare storia.

Mussolini. Edizione multimediale in 4 cd-rom L’opera di riferimento del piú grande storico del fascismo diventa multimediale. Accanto ai testi integrali della monumentale biografia di Mussolini di De Felice (8 tomi per piú di 7000 pagine), trovano spazio anche le nuove fonti del Novecento: La Cineteca che contiene oltre 120 minuti di filmati dell’Istituto Luce: rare riprese cinematografiche, cinegiomali, documentari di propaganda, fiction e materiali girati dall’esercito americano. L’album fotografico con piú di 1400 fotografie dell’Archivio Centrale dello Stato e dall’archivio ancora inesplorato dell’Istituto Luce. L’archivio sonoro che comprende una scelta di brani musicali e canzoni d’epoca e una selezione di discorsi di Mussolini e protagonisti del tempo, tratti dalla Discoteca di Stato. Un antologia critica con centinaia di articoli e interventi sulla figura di Mussolini e sulla biografia di De Felice. 310 biografie di politici, diplomatici, intellettuali. Un glossario di termini e sigle.

L’opera di De Felice, edita da Einaudi tra il 1965 e il 1997 , è la piú imponente ricerca sul “duce” e sul fascismo che sia mai apparsa in Italia o altrove. Rimane un punto di riferimento fondamentale per chiunque, studioso o appassionato di storia, voglia affrontare il tema del fascismo e dei suoi protagonisti. Il progetto multimediale incorpora da un lato i contenuti integrali dell’originale nell’edizione a stampa, opportunamente supportati da strumenti di ricerca per rendere semplice e rapida la consultazione dall’altro una serie di materiali aggiuntivi che completano l’informazione contenuta nelle pagine di De Felice, e costituiscono un percorso enciclopedico multimediale sulla storia del fascismo in Italia.

Mussolini. Piano dell’opera

Cd 1 1883-1925 Cd 2 1925-1936 Cd 3 1936-1943 Cd 4 1940-1945

Requisiti minimi di sistema

Windows 95/98/ME/2000. Processore Pentium 2 – 300 MHz 64 Mb di Ram Lettore cd-rom 16x Scheda video SVGA (800×600) a 16 bit, migliaia di colori Scheda audio Sound Blaster o compatibile Diffusori amplificati o auricolari

MAC OS Sistema 8.6 o successivi. Power Pc 32 Mb di Ram Scheda video SVGA (1024×768) a 16 bit, migliaia di colori Scheda audio Sound Blaster o compatibile Diffusori amplificati o auricolari

Altri libri diRenzo De Felice
Altri libri diStoria contemporanea