Giulio Einaudi editore

Cina

Una storia millenaria
Cina
Una storia millenaria
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Un continuo rapporto di tensione tra unità e molteplicità accompagna in tutta la sua ricchezza la civiltà della Cina dalla preistoria a oggi. Kai Vogelsang ricostruisce la storia e le peculiarissime forme dell'universo cinese alla luce dei diversi tentativi di rendere omogenei territori immensi, lingue ed etnie molteplici, culture disparate: dall'invenzione della tradizione confuciana alla creazione dell'impero unitario, fino alla sfrenata violenza del totalitarismo e al nazionalismo contemporaneo.

2014
La Biblioteca
pp. XXXIV - 632
€ 35,00
ISBN 9788806217181
Traduzione di

Il libro

Leggi un estratto

***

La storia della Cina si svolge tutta nella tensione tra unità e molteplicità. A un’infinita diversità di forme di vita, alle divergenze tra visioni del mondo inconciliabili e all’aspro contrasto fra ricchezza e miseria, si sente continuamente contrapporre l’orgogliosa affermazione: «Noi siamo una cosa sola. Una sola è la nostra tradizione, la nostra cultura, la nostra storia». L’attenzione di questa storia millenaria della Cina si rivolge, invece, proprio a queste tensioni, a questi conflitti. Descrive la dura vita dei Cinesi, le sue peculiarità e la straordinaria ricchezza delle creazioni culturali, e al tempo stesso segue tutti i tentativi di domare questa irrefrenabile molteplicità: dall’invenzione della tradizione confuciana alla creazione dell’impero unitario, fino agli spaventosi eccessi del totalitarismo e al nazionalismo dell’era presente. Solo chi conosca la molteplicità che si agita dietro alla facciata unitaria può intendere la Cina nella sua storia e nella sua realtà attuale.

Altri libri diStoria antica