Giulio Einaudi editore

Weiweismi

In principio c'era Confucio.
Poi vennero i pensieri del presidente Mao.
E ora gli «improvvisi» di Ai Weiwei.

2013
Stile Libero Extra
pp. VIII - 72
€ 10,00
ISBN 9788806216801
A cura di
Traduzione di

Il libro

Ai Weiwei è uno dei piú originali e controversi artisti contemporanei. Con lui ogni forma di espressione, perfino ballare il Gangnam Style, diventa strumento di lotta politica. Weiweismi è un distillato del suo pensiero esposto secondo la tradizione degli aforismi orientali. Un piccolo libro di piccole frasi che apre orizzonti infiniti.

***

Per Ai Weiwei, la libertà d’espressione è uno sforzo quotidiano condotto su Twitter, sui media globali e nel lavoro artistico. La sua posizione politica, la sua vita, la sua arte e quanto comunica per via digitale rappresentano un amalgama, un continuum. «Tutto è arte, – ha scritto. – Tutto è politica».

Dall’Introduzione di Larry Warsh e J. Richard Allen