Giulio Einaudi editore

I morti

Copertina del libro I morti di James Joyce
I morti
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«- E di cosa è morto cosí giovane, Gretta? Di tisi?
- Credo sia morto per me».

2013
eBook
pp. 176
€ 2,99
ISBN 9788858411292
Traduzione di

Il libro

Scritto durante il volontario esilio triestino, nel 1907, il racconto I morti occupa un posto di rilievo non solo nella raccolta Gente di Dublino, di cui costituisce l’epilogo, ma anche nell’intera opera di James Joyce (1882-1941). Durante una festa delle sorelle Morkan, officiata dal nipote, Gabriel Conroy, fra questi e la moglie Gretta si insinua la presenza inquietante e il ricordo di un morto, Michael Furey, un innamorato di Gretta nei tempi giovanili, certamente piú vivo e possente dell’incolore consorte.

Altri libri diJames Joyce