Giulio Einaudi editore

La fine del tempo

La rivoluzione fisica prossima ventura
Copertina del libro La fine del tempo di Julian Barbour
La fine del tempo
La rivoluzione fisica prossima ventura
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«Ben pochi pensatori, nelle epoche successive, hanno preso sul serio le idee di Parmenide; io invece sosterrò qui che l'eterno fluire eracliteo forse non è che una radicata illusione. Vi condurrò in un punto in cui il tempo finisce».

Julian Barbour

2003
Saggi
pp. 370
€ 23,00
ISBN 9788806157838

Il libro

Una volta Richard Feynman disse che il tempo è ciò che accade quando non accade nient’altro. Julian Barbour non è d’accordo: se non accadesse niente, se tutto restasse immutato, anche il tempo si fermerebbe. Il tempo non è altro che cambiamento. Ciò che percepiamo di quanto accade attorno a noi è il cambiamento, non il tempo. Di fatto il tempo non esiste.
In questo libro Barbour presenta le prove della non esistenza del tempo, spiegando la struttura di un universo privo di tempo e mostrando come nonostante ciò il mondo venga esperito come un fenomeno temporale. Si tratta di un libro che arriva al cuore della fisica moderna, che solleva dubbi sul più grande contributo di Einstein – il continuo dello spaziotempo – ma che propone anche una soluzione a uno dei più grandi paradossi della scienza contemporanea: la distanza tra la fisica classica e la fisica quantistica. Barbour sostiene che l’unificazione della relatività generale di Einstein con la meccanica quantistica può determinare la fine del tempo. Il tempo non avrà più un ruolo centrale nei fondamenti della fisica.
Scritto con chiarezza e lucidità, il libro di Barbour prende le mosse dai filosofi greci, Eraclito e Parmenide, discute le idee di giganti della scienza come Galileo, Newton e Einstein e arriva a esaminare il lavoro di fisici contemporanei come John Wheeler, Roger Penrose e Steven Hawking. Lungo il cammino, l’autore ci svela squarci affascinanti sui misteri dell’universo e ci presenta idee accattivanti sull’esistenza di mondi multipli, viaggi nel tempo, immortalità e, soprattutto, l’illusione del moto.
Capovolgendo la nostra comprensione della realtà, La fine del tempo è un libro accattivante e rivoluzionario.

Altri libri diFisica e astronomia