Giulio Einaudi editore

Il malato immaginato

I rischi di una medicina senza limiti
Il malato immaginato
I rischi di una medicina senza limiti
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Ci dev'essere qualcosa che non funziona se una persona, quando non ha alcun problema, va a farsi visitare da un medico. È questo il progresso della medicina che desideriamo?
Siamo cosí ben curati che ci sentiamo tutti ammalati?

2010
Passaggi Einaudi
pp. 220
€ 18,00
ISBN 9788806202989

Il libro

Ogni individuo ha diritto alla cura migliore. Ma qual è la cura migliore? Marco Bobbio si interroga sulla pratica di una medicina sempre più invadente, che diffonde il timore, su basi meramente statistiche, di minacciose malattie, induce il bisogno di terapie anche quando si sta bene, non sa riconoscere i propri limiti e ci impone trattamenti standardizzati. Dati, numeri, trend hanno sostituito l’individuo, le sue preferenze e i suoi valori, ma questo castello di certezze mostra sempre più tutta la sua fragilità. Col risultato che siamo curati molto meglio rispetto a cinquant’anni fa, ma stiamo peggio. Attraverso le storie dei rapporti quotidiani tra medici e ammalati, emerge il disagio di una medicina che si allontana dalla persona sofferente, riducendola a un insieme di parametri alterati.

Altri libri diMarco Bobbio
Altri libri diMedicina