Giulio Einaudi editore

Colpirne uno per educarne cento

Slogan e parole d'ordine per capire la Cina
Copertina del libro Colpirne uno per educarne cento di Gianmaria Ajani, Stefania Stafutti
Colpirne uno per educarne cento
Slogan e parole d'ordine per capire la Cina
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Da «Servire il popolo» a «Nuova Pechino, nuove Olimpiadi»: gli slogan piú significativi per capire le fasi cruciali della Repubblica Popolare cinese.

2008
ET Pop
pp. XVI - 136
€ 11,80
ISBN 9788806193027

Il libro

Oltre ad aver segnato le fasi salienti della storia della Cina moderna, alcuni slogan del linguaggio politico cinese sono entrati nell’immaginario collettivo di un’intera generazione di occidentali, tra la fine degli anni Sessanta e per tutti gli anni Settanta. Rileggendoli, non solo si può ricomporre il quadro sociale politico del tempo, ma anche fare interessanti scoperte: ad esempio, nella Cina di oggi il famoso slogan maoista «Servire il popolo» è diventato il nome di un sito di e-commerce, dove si acquistano tra l’altro prodotti per soli adulti, mentre la politica attuale produce altre parole d’ordine come l’«arricchitevi innanzitutto» coniato da Deng Xiaoping. Il libro ci aiuta a scoprire cosa siano i «quattro vecchiumi» oppure il «demone-toro e lo spirito-serpente». In ossequio alla tradizione la Cina continua ad «usare il passato per servire il presente».