Giulio Einaudi editore

Nemico di classe

Copertina del libro Nemico di classe di Nigel Williams
Nemico di classe
indice
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

La nuova traduzione di un testo che è ormai un classico del teatro di protesta. Qui commentata da Paolo Rossi, uno degli interpreti della prima rappresentazione italiana diretta da Elio De Capitani del 1983, e da Paolo Crepet, psichiatra ed esperto di problemi giovanili.

2000
Collezione di teatro
pp. 98
€ 6,71
ISBN 9788806155162
Traduzione di

Il libro

«C'era una bellissima chiave di lettura di Nemico di classe. Non so se questa chiave fosse più o meno evidente, però era il rapporto di amicizia dei sei ragazzi. Nonostante il conflitto, nonostante la gerarchia, nonostante la rivalità, nonostante il gioco di ruolo che inscenano, se non ricordo male, nel momento in cui si barricano, quello che veniva fuori era che in certi momenti c'era un'amicizia che era poi la stesa che c'era nel gruppo degli attori che facevano lo spettacolo, nonostante ci fosse competizione anche tra di loro».

Paolo Rossi

«La ricerca di identità compiuta dalla generazione dei giovani di trent'anni fa - che poi rappresenta il senso dell'essere di qualsiasi età evolutiva - è stata spesa con grande grinta ma anche con una disperazione che ha toccato l'autolesionismo, basterebbe pensare ai nostri coetanei che si sono persi nei tanti modi possibili, dall'eroina al terrorismo»

Paolo Crepet

Altri libri diTeatro