Giulio Einaudi editore

Tristan. Tristano

Copertina del libro Tristan. Tristano di Thomas Mann
Tristan. Tristano
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Una nuova edizione del celebre racconto di Thomas Mann, dove per la prima volta il tema dell'artista votato all'arbitrio trasgressivo della fantasia e in inconciliabile dissidio con la morale protestante s'impadroní dell'universo narrativo del grande scrittore tedesco, che non lo abbandonò piú fino al capolavoro sommo del Doctor Faustus.

2000
ET Scrittori
pp. XLI - 208
€ 11,36
ISBN 9788806156121
Traduzione di

Il libro

Il racconto ha al proprio centro l’esecuzione pianistica di alcuni brani del Tristano e Isotta di Richard Wagner, con la parafrasi o la ripresa letterale di alcuni passi del libretto dell’opera. Ciò comporta che il nucleo tematico del testo ruoti intorno alla contrapposizione fra vita artistica, intesa come peccato, e vita borghese, sinonimo di sanità. A infiammare questo dissidio interviene la musica, simbolo concreto dell’irregolare passione divampata fra l’esangue protagonista Spinell e la moglie del mercante Kloterjahn. Fra contemplazione della malattia e della morte e fascinazione per la vita artistica, uno dei pio alti scritti del decadentismo tedesco, sorretto da uno stile teso, eppure colmo di risonanze decadenti. Vista l’importanza in Tristano dell’influenza wagneriana, questa nuova edizione prevede un ricco paragrafo introduttivo sui rapporti fra Wagner e Mann e la pubblicazione degli appunti dello scrittore sul compositore. Troveranno spazio anche alcune partiture musicali, un ampio apparato di note, relativo sia al testo originale che a quello tradotto, e un’accurata bibliografia.

Altri libri diThomas Mann
Altri libri diNarrativa tedesca