Giulio Einaudi editore

I Frank

La storia della famiglia di Anne Frank
I Frank
La storia della famiglia di Anne Frank
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«Mirjam Pressler ha trasformato il destino della famiglia Frank in un avvincente romanzo».
«Frankfurter Allgemeine Zeitung»

2012
eBook
pp. 406
€ 8,99
ISBN 9788858405314
Traduzione di
Contributi di

Il libro

Una donna di novantatre anni muore lasciando una soffitta piena di ricordi e memorie. E se quella donna è Helene Frank, sorella di Otto Frank padre di Anne, il valore di quelle memorie diventa inestimabile, perché, se la drammatica storia della giovane autrice del Diario è nota a tutti, quella della sua famiglia colta e cosmopolita lo è meno.
Oltre seimila documenti tra fotografie, cartoline, disegni, poesie e lettere, tra cui quelle che Otto spedí dall’orrore di Auschwitz, sono sopravvissuti miracolosamente al turbolento XX secolo e hanno permesso a Mirjam Pressler di ricostruire trecento anni di vita della famiglia di Anne Frank, restituendoci un ritratto inedito e ancora piú indelebile dei Frank: gli amori, le gioie, le angosce e le speranze durante gli anni di guerra e di attese. E partendo dalla vita di Alice Frank, la madre di Otto, Mirjam Pressler ci regala anche un’immagine di Anne precedente al Diario, una bambina piena di aspettative e opportunità.

«E ora che facciamo?» chiede Buddy masticando.
«Io so cosa», dice Anne, trascinando il cugino verso l’interno della casa, attraverso il salone e l’ingresso, su per lo scalone, fino alla stanza di nonna Alice. «L’hai promesso », dice lei indicando l’armadio, e quando Buddy scuote decisamente la testa, ripete: «Hai detto che te la senti».
Buddy si stringe nelle spalle. Sa che opporsi non avrebbe senso. Quando Anne si mette in testa una cosa, dissuaderla non è cosí facile. E in fondo ha perso la scommessa, lei ha avuto davvero il coraggio di arrampicarsi sull’albero e di prendere dal nido un uovo di uccello, stando attenta anche a non romperlo nella tasca della gonna. Poi, malgrado i suoi ammonimenti, è salita di nuovo per rimettere l’uovo al suo posto.

Altri libri diNarrativa tedesca