Giulio Einaudi editore

Quand’ero mortale

Copertina del libro Quand’ero mortale di Javier Marías
Quand’ero mortale
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«Come molti scrittori di grande talento, Javier Marías è un camaleonte e un acrobata. Sa raccontare tutto e in tutti i modi».

Pietro Citati, «la Repubblica»

2007
ET Scrittori
pp. VIII - 196
€ 9,50
ISBN 9788806189242
Traduzione di

Il libro

Un fantasma che scopre atroci verità sulla sua vita passata; un guardiaspalle con la passione per le corse dei cavalli, costretto a compiere uno sporco lavoro; un’aspirante attrice porno in attesa di conoscere il collega con cui lavorerà; un uomo trafitto da una lancia africana; un medico che nelle notti di Parigi visita donne infelicemente sposate. Questo e molto ancora, nei dodici racconti di Quand’ero mortale, accanto a figure e immagini che rimandano ai piú famosi romanzi di Javier Marías. Perché la scrittura di Marías è sempre in espansione: riprende idee, temi, personaggi e atmosfere che migrano da un libro all’altro, sostenuti dalla medesima e costante capacità di seduzione e da un eccezionale talento.

Altri libri diJavier Marías