Giulio Einaudi editore

In giro per le americhe

Copertina del libro In giro per le americhe di Jorge Amado
In giro per le americhe
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Un eccentrico diario, un racconto di viaggio, un documento, un percorso della memoria.

2004
L'Arcipelago Einaudi
pp. 146
€ 11,00
ISBN 9788806171193
A cura di
Traduzione di

Il libro

Con In giro per le Americhe, Jorge Amado ci mostra non solo i luoghi, i colori, le sensazioni e le persone di un continente che, così come lo vede nel 1937 non esiste più, ma anche – come in una prova generale – lo scrittore che lui stesso diventerà, attraverso una sorta di inesauribile ed entusiastica ricerca sul campo.

Jorge Amado nel 1937, a venticinque anni, è scrittore già noto sia in patria sia negli altri paesi dell’America Latina. Il suo Cacao, infatti, è stato tradotto in spagnolo e ha ovunque riscosso consensi di critica e di pubblico. Amado si è appena laureato, collabora a diverse pubblicazioni e non ha ancora uno stile definitivo. Questo libro – che è la raccolta delle sue impressioni di viaggio – sembra quasi la prova generale che prelude alla scelta del cammino letterario da percorrere.
Tra descrizioni di luoghi visitati e improvvisi lirismi, balza fuori lo scrittore a venire: spiritoso, ironico, impareggiabile descrittore di personaggi e di caratteri, narratore fantasioso. Attraverso le impressioni di questo lungo viaggio compiuto nelle Americhe – dal sud del Brasile all’Uruguay, da Montevideo a Buenos Aires, da Buenos Aires al Cile attraverso la Cordigliera delle Ande, e poi la costa del Pacifico, il Perù e Lima e infine il coloratissimo Messico – veniamo a conoscere anche l’uomo che Jorge Amado è stato, con le sue manie, le sue paure, gli entusiasmi, le avversioni, la passione politica, l’amore per la sua terra, la disponibilità verso il prossimo, la curiosità per ogni cosa o persona, e la sua incredibile capacità di trovare sempre un motivo per sorridere e per farci amare le sue pagine.

Altri libri diJorge Amado