Giulio Einaudi editore

«L'egoismo e la malignità» della bellezza in un racconto giovanile di Tanizaki.

2010
ET Scrittori
pp. 76
€ 8,00
ISBN 9788806188818
Traduzione di

Il libro

L’erotismo morboso e ossessivo, l’atmosfera di mistero e di angoscia, il gusto per il perverso e il sinistro, che caratterizzano l’opera, specie quella giovanile, del grande scrittore giapponese, sono magistralmente rappresentati in questo racconto del 1912. Il demone ci mostra l’influenza che ebbero su Tanizaki i grandi maestri del decadentismo europeo, da Poe a Wilde, e ci illumina sulle origini del tema decisivo di tutta la sua produzione: l’attrazione per la donna bella e crudele il cui desiderio piú forte è umiliare e annientare l’uomo, il quale a sua volta trova in questo il piacere piú estremo.

Altri libri diTanizaki Jun'ichiro
Altri libri diNarrativa giapponese