Giulio Einaudi editore

Sezione suicidi

Le «vittime» si sono tolte la vita nude e in pubblico, quasi seguissero tutte un medesimo, misterioso rituale....
Una catena di inspiegabili suicidi segna l'indagine di Guérin, l'eccentrico poliziotto, protagonista del romanzo che ha entusiasmato i lettori francesi.

2011
eBook
pp. 288
€ 8,99
ISBN 9788858404522

Il libro

«Abbeveratosi alle migliori fonti del poliziesco, Antonin Varenne ha saputo comunque trovare una voce personale, firmando un libro al tempo stesso spiazzante e pieno di fascino, che evita abilmente i limiti del voyeurismo e della violenza gratuita grazie a una sincera empatia per i grandi esclusi dalla vita».
Lire

«In questo libro c’è letteralmente tutto: un intreccio complesso ma perfettamente credibile che unisce complotto politico e perversione; un poliziotto disilluso che trascorre la vita in compagnia di un vecchio pappagallo depresso e tenta di salvare il suo onore in un contesto di corruzione assoluta; un’epidemia di suicidi particolarmente spettacolari che potrebbero nascondere una qualche manipolazione.
E un autore sconosciuto, ma destinato a non rimanerlo ancora per molto».
Gérard Meudal, Le Monde des livres

«Ambienti in bianco e nero, superbi ritratti di personaggi un po’ ammaccati, dialoghi realistici e situazioni quantomeno curiose… non c’è dubbio, Antonin Varenne sa scrivere».
Le Figaro

Il tenente Guérin è sempre stato un poliziotto un po’ speciale.
Misantropo, figlio di una prostituta, vive tutto solo in un appartamento immerso nel caos, con l’unica compagnia di un pappagallo che accoglie l’arrivo dei rari ospiti con vere e proprie esplosioni di turpiloquio.
Ma Guérin è anche uno sbirro di prim’ordine, onesto fino al midollo e poco incline ai compromessi. Proprio per questo è stato spedito a dirigere la Sezione Suicidi della Surété.
Un esilio ben poco dorato, nel quale sembra condannato all’inattività. Fino a quando Parigi viene sconvolta da una serie di suicidi spettacolari e sospetti.
Convinto che l’universo sia una sola, immensa rete di connessioni, e che dunque non esistano fatti isolati, ma solo concatenazioni, Guérin si avvia lentamente a scoprire la verità, tra mille ostacoli, con la coscienza che il caso non esiste e che dietro quelle morti c’è qualcuno pronto a muovere tutte le leve del potere, pur di non essere scoperto…

Altri libri diAntonin Varenne
Altri libri diNarrativa francese