Giulio Einaudi editore

Boule de suif. Boule de suif

Copertina del libro Boule de suif. Boule de suif di Guy de Maupassant
Boule de suif. Boule de suif
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Una prostituta sacrifica la sua dignità e il suo amor di patria per salvaguardare gli interessi di un gruppo di conoscenti: con lo stile teso e sobrio che gli è proprio, Maupassant mette impietosamente in luce la bassezza morale della borghesia francese del suo tempo.

2000
ET Classici
pp. XXVII - 123
€ 9,30
ISBN 9788806152444
Traduzione di

Il libro

Durante la guerra franco-prussiana del 1870, una carrozza va verso Dieppe. I passeggeri sono alcuni rappresentanti della buona società, due suore, un celebre democratico e una giovane prostituta, chiamata Boule de suif, palla di sego, per la sua grassezza. È una ragazza gentile, Boule de suif: divide le sue provviste con gli altri, detesta il nemico tedesco con patriottismo e convinzione, e i suoi compagni di viaggio sembrano accoglierla nella loro cerchia. Ma sembrano soltanto: poiché, non appena un ufficiale prussiano impedirà al gruppo di proseguire il viaggio pur di passare una notte con Boule de suif, nessuno tenterà di salvarla – anzi: tutti tenteranno di persuaderla con ogni mezzo, piú o meno subdolo, a sacrificarsi e ad accettare le proposte del prussiano. Scritto nel 1880 e salutato come manifesto del naturalismo, Boule de Suif, che qui ritorna nella traduzione fedele e asciutta di Mario Fortunato, già pubblicata nella serie “Scrittori tradotti da scrittori”, è l’osservazione acuta e satirica della borghesia francese, della sua vigliaccheria ammantata di rispettabilità.

Altri libri diGuy de Maupassant
Altri libri diNarrativa francese