Giulio Einaudi editore

Arsène Lupin, ladro gentiluomo

Copertina del libro Arsène Lupin, ladro gentiluomo di Maurice Leblanc
Arsène Lupin, ladro gentiluomo
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

L'ironico, raffinato, insolente, leggero, trasformista, enigmatico, instancabile Arsène Lupin all'inizio della sua ineguagliabile carriera.

2006
ET Scrittori
pp. 192
€ 9,80
ISBN 9788806180584
Introduzione a cura di

Il libro

Pubblicato nel 1907 e ambientato nella Parigi della Belle Époque tra spregiudicati aristocratici e borghesi «rispettabili», questo volume contiene la prima raccolta di racconti con all’opera il ladro gentiluomo che ha saputo trasformare il furto in un’opera d’arte.
Passaggi segreti, casseforti inviolabili, gioielli reali, impenetrabili castelli: nessun ostacolo ferma l’affascinante principe dei ladri che in ognuna di queste storie dà prova di fascino e di astuzia, mettendo a segno le imprese piú audaci, assumendo le identità piú eclettiche, utilizzando le strategie piú rocambolesche.
Un tourbillon di colpi sensazionali che trascina il lettore in un labirinto di trame e di avventure.

Altri libri diMaurice Leblanc
Altri libri diNarrativa francese