Giulio Einaudi editore

Romanzi

Trilogia di New York. Nel paese delle ultime cose. Moon Palace
Romanzi
Trilogia di New York. Nel paese delle ultime cose. Moon Palace
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

In un unico volume i primi romanzi di Paul Auster, «uno scrittore la cui opera - nelle parole di Don DeLillo - risplende per intelligenza e originalità».

2009
Super ET
pp. 820
€ 18,00
ISBN 9788806202392

Il libro

Pubblicati per la prima volta tra il 1985 e il 1987, i tre romanzi Città di vetro, Fantasmi, La stanza chiusa, che compongono Trilogia di New York, sono diventati dei classici della letteratura contemporanea americana. Sono tre detectives-stories eccentriche e avvincenti in cui Auster inventa una sua New York fantastica, un «nessun luogo» in cui ciascuno può ritrovarsi e perdersi all’infinito.
Anna Blume era partita alla ricerca del fratello giornalista, scomparso senza lasciare traccia durante un reportage, ed è approdata Nel paese delle ultime cose: ormai per lei e per tutti non c’è piú possibilità di salvezza, di fuga. La definitiva catastrofe si è compiuta ma nonostante tutto Anna resiste e si aggrappa a tutte le sue forze per sopravvivere salvando in qualche luogo della sua coscienza una traccia di irrinunciabile umanità, una testimonianza di amicizia, persino d’amore.
Il protagonista di Moon Palace, Marco Stanley Fogg, orfano di un padre mai conosciuto ma eternamente cercato, tra coincidenze improbabili e intricati itinerari della memoria, dipana il suo mistero familiare, con un gusto per l’intreccio di sapore ottocentesco, ripercorrendo a ritroso il proprio e altrui passato lungo l’arco di tre generazioni: dall’estate del primo allunaggio fino agli albori del ventesimo secolo.