Giulio Einaudi editore

Qualcuno

Una bambina osserva il mondo attraverso i suoi occhiali spessi. Intorno a lei un quartiere, Brooklyn, e la struggente tenerezza delle esistenze che lí si compiono.

2016
Stile Libero Big
pp. 264
€ 18,00
ISBN 9788806217648
Traduzione di

Il libro

A sette anni la piccola Marie apre bocca solo quando la madre le dà una gomitata nelle costole; il resto del tempo se ne sta in silenzio e scruta la vita che la circonda. Perché Brooklyn, tra le due guerre, è un luogo che pullula di storie. C’è Pegeen, che inciampa di continuo con i suoi lunghi piedi e guarda troppo i ragazzi. Ci sono Lucy la Cicciona, con le sue urla sgangherate; il povero Bill Corrigan, reso quasi cieco dai gas in trincea; Walter Hartnett, con la grossa scarpa ortopedica, e le suore del convento in fondo alla via. A Brooklyn Marie cresce, trova lavoro in una agenzia di pompe funebri, si innamora e si sposa. La sua è una vita come tante: Alice McDermott la rende straordinaria illuminandola con la poesia della quotidianità.

«Un libro meraviglioso e raffinato, punteggiato da immagini folgoranti».
The New York Times

«Con una concisione che ha dell’esemplare Alice McDermott trasforma un insieme di storie quotidiane in uno studio sull’amore, la mortalità e le vicende terrene».
The New Yorker

«Al centro di questo capolavoro di Alice McDermott c’è un’esplorazione dei sentimenti colma di saggezza e di carità umana».
The Washington Post

Altri libri diAlice McDermott