Giulio Einaudi editore

Il complotto contro l’America

Il complotto contro l’America
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«Un libro di storia, ma di genere fantastico. Un libro che presenta una sua verità, il genere di verità che aveva in mente Aristotele quando disse che la poesia è piú vera della storia».
J. M. Coetzee

2014
Super ET
pp. 440
€ 13,50
ISBN 9788806220013
Traduzione di

Il libro

America, 1940: Lindbergh, eroe della trasvolata sull’Atlantico, fervido antisemita e filonazista, diventa presidente. Da questo momento gli Stati Uniti smettono di appoggiare inglesi e francesi, e dietro un’apparente neutralità stringono patti con la Germania di Hitler. Una famiglia ebraica di Newark, la famiglia Roth, scopre di non essere abbastanza americana per i gusti del nuovo presidente, e inizia a temere che anche il proprio Paese si trasformi in un regno del terrore. Tra controstoria e autobiografia, il ritratto dell’America in forma di incubo.