Giulio Einaudi editore

Il caso sbagliato

Copertina del libro Il caso sbagliato di James Crumley
Il caso sbagliato
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Il caso sbagliato ha cambiato il panorama della narrativa hard-boiled, rovesciando come un guanto le leggi non scritte del genere così come le avevano codificate Raymond Chandler e Ross Macdonald. Da allora il poliziesco americano non è stato più lo stesso. A oltre trent'anni di distanza la carica eversiva di questo romanzo non smette di sorprendere.

2010
eBook
pp. 376
€ 7,99
ISBN 9788858402290
Traduzione di

Il libro

Fino a qualche tempo fa, Milton Chester Milodragovitch terzo, Milo per gli amici e anche per i nemici, non se la passava poi male. Tallonare coniugi infedeli gli rendeva quanto bastava a pagarsi da bere al Mahoney’s, il suo bar preferito.
Poi la legge sul divorzio è cambiata, lasciarsi è diventato facile, e Milo si è ritrovato a ingannare la noia guardando le montagne dalla finestra del suo ufficio. Finché, naturalmente, non bussa alla sua porta una donna.
Helen Duffy, goffa e bellissima. Suo fratello è scomparso. Un bravo ragazzo, uno studente modello che non farebbe male a una mosca. Milo non crede ai bravi ragazzi, però comincia a indagare. Per portarsi a letto Helen; senza immaginare che l’indagine sul fratello sarà tutto fuorché routine.
Fra drink e anfetamine, criminali dilettanti e professionisti, Milo dovrà scavare nel fango per portare alla luce radici e ragioni dello spaccio di droga, della corruzione sempre più capillare, di una città che pare senza speranza e senza redenzione.

«Dopo la scomparsa di Edward Bunker, l’America perde con James Crumley l’ultimo ribelle della sua letteratura, uno dei suoi scrittori di maggior talento e più stimati dai colleghi. Un gigante come Ray Bradbury battezzò “Crumley” il protagonista di tre suoi libri; Neal Stephenson ha detto che L’ultimo vero bacio è il Grande Romanzo Americano; Elmore Leonard, Dennis Lehane, Joe Lansdale, Pete Dexter lo leggono e rileggono».

Matteo Persivale, «Corriere della Sera»

Altri libri diJames Crumley