Giulio Einaudi editore

Frankenstein

ovvero il moderno Prometeo
Copertina del libro Frankenstein di Mary Shelley
Frankenstein
ovvero il moderno Prometeo
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«Anche a distanza di anni, Frankenstein rimane uno dei piú agghiaccianti romanzi neri, o gotici, mai scritti».
Nadia Fusini

2016
ET Classici
pp. XXII - 272
€ 9,00
ISBN 9788806228644
Traduzione di
Introduzione a cura di

Il libro

Nel 1816 Lord Byron, durante una sera tempestosa nella sua villa a Ginevra, propone ai suoi ospiti – Mary e Percy Shelley, e William Polidori – di scrivere, per gioco, cun racconto dell’orrore. Ricollegandosi al mito di Prometeo, Mary scriverà Frankenstein. Una storia che è un groviglio etico, un ragionamento profondo sull’origine della vita: l’angosciante storia di uno scienziato che conduce macabri esperimenti nel tentativo di restituire la vita ai cadaveri. Una favola terribile capace di imporsi con la forza delle immagini e la sua autonomia di mito universale. Uno sconvolgente racconto dell’orrore in cui il mostro è piú umano del suo creatore.

Altri libri diMary Shelley
Altri libri diNarrativa classica