Giulio Einaudi editore

Racconti dell’alloggio segreto

Copertina del libro Racconti dell’alloggio segreto di Anne Frank
Racconti dell’alloggio segreto
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Un libro di racconti che può essere considerato la prosecuzione ideale e certamente un'importante integrazione del celebre "Diario", una raccolta di racconti fantastici, scritti da un'adolescente che, nascosta in un alloggio segreto per sottrarsi ai nazisti, rievoca con poesia e ingenuità un mondo armonico in cui la natura detiene il ruolo principale.

1983
Gli struzzi
pp. X - 170
€ 10,33
ISBN 9788806559885
Prefazione a cura di

Il libro

Questo libro di racconti può essere considerato una prosecuzione ideale e certamente un’importante integrazione del celebre “Diario”. L’elemento autobiografico ne costituisce infatti il filo conduttore, lo scenario fisso dinanzi al quale si dipanano piccoli eventi di vita quotidiana, di ambiente familiare o scolastico descritti in modo spiritoso e vivace. A essi si affiancano reminiscenze di sensazioni ora delicate, ora tenaci che hanno per protagonisti la madre, la sorella Margot, l’amico Peter. Frammisti e integrati in questi brevi quadri dai vividi colori si incontrano racconti fantastici, scritti da un’adolescente che, nascosta in un alloggio segreto per sottrarsi ai nazisti, rievoca con poesia e ingenuità un mondo armonico in cui la natura detiene il ruolo principale. Anna osserva la luna, i fiori, gli alberi, descrive pulci, gatti, topi e conigli, si addentra nella dimensione fiabesca e popola le pagine del suo ordinato quaderno di fate, gnomi, piccole fioraie. Il libro che ne risulta attrarrà l’attenzione di un pubblico di giovani e di quanti sapranno lasciarsi affascinare dalla sensibile fantasia di una giovane scrittrice al cui talento venne concesso troppo poco tempo.

Altri libri diAnne Frank
Altri libri diAltre narrative